farina integrale

La farina integrale si ottiene macinando il chicco o cariosside per intero, dal frumento tenero ( Triticum Aestivum ). Essa ha una consistenza polverosa ed è finalizzata con la miscela di liquidi o grassi come: acqua, olio, uova ecc.

La farina integrale è completa sotto forma nutrizionale, contiene:

  • Amido
  • Fibre
  • Proteine
  • Vitamine ( idrosolubili e liposolubili )
  • Acidi grassi ( insaturi e polinsaturi )
  • Ceneri ( sali marini )

Il seme intero è una buona fonte di:

  • Fibre
  • Calcio e ferro ( scarsa biodisponibilità )
  • Magnesio e selenio
  • Vitamine idrosolubili del gruppo B ( tianina o B1 delle farine bianche, niacina o PP, acido pantotenico o B5 e piridossina o B6 )
  • Vitamine liposolubili E ( tocoferoli ) e retinolo equivalenti ( por vita.A)
  • Acidi grassi essenziali ( gruppo omega 3 )

La farina integrale ha uno Shelf-Life ( durata ) più breve rispetto a quella bianca. L’agente responsabile di questo fenomeno è la formazione lipidica prevalente ( acidi grassi dei trigliceridi ) che irrancidiscono facilmente a causa della presenza d’ossigeno, luce, acqua, PH acido, temperature alte o medie e da alcuni microorganismi.

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...