Salmone con verdure

IL salmone è un pesce tipico dei mari freddi del nord, in particolare della Norvegia. Si divide in due distinte famiglie, salmone dell’atlantico e salmone del pacifico; entrambi nascono e crescono in acque dolci per poi migrare verso acque salate, ritornano nelle acque dolci quando è il momento della riproduzione. Il SALMO SALAR deriva dal verbo salire, è un pesce che vive in acque dell’atlantico , ha una carne ricca e pregiata, gli antichi romani lo chiamavano così proprio per il suo lungo viaggio tra acque dolci e acque salate. Mentre gli altri salmoni affrontano al massimo due viaggi perché stanchi o morenti dalla fatica il Salmo Salar ne riesce a fare ben sette. Misura circa 80 cm, ha il dorso bruno, verde o azzurro e i fianchi argentati. La sua carne è cosi pregiata e rosata perché nei primi anni di vita mangia solamente crostacei. Nel atlantico vivono ben 5 varietà di salmoni, il King o Chinook  è il più grosso, ha la carne pregiata e di colore dal rosa chiaro all’arancio scuro; il salmone rosso Sokaye ha la carne soda e molto saporita, il colore della carne cambia in cottura, l’argentato Coho ha la carne rosso arancio e di qualità inferiore agli altri, Il rosa o il Pynk è il più piccolo, ha la carne morbida e si sbriciola ed è poco pregiata, Keta o Chum di solito lo troviamo nei cibi in scatola. Chiude la vastissima famiglia dell’Oncorhynchus (nome scientifico del salmone del pacifico) il salmone Giapponese per lo più indicato per fare i sushi e sashimi.

  • Tempo di realizzazione: 30 minuti
  • Livello di difficoltà: basso
  • Dosi: per 3 persone
  • Costo: basso

Ingredienti : 3 trancio di salmone 150 ml di aceto balsamico 1 carota 1 zucchina 1 peperone sale q.b. pepe q.b. zenzero q.b. 1 rametto di timo Procedimento: laviamo tutta la verdura, mettiamo in un pentolino il timo e l’aceto, facciamo ridurre a fuco lento per 20 minuti o fino a che non vedrete che si è addensato, una volta pronto lo togliamo dal fuoco. Tagliamo la zucchina prendendo solo la parte verde, affettiamola per  verticale formando dei bastoncini per poi tagliarli a quadratini.  Prendiamo il peperone, togliamo i semi e lo tagliamo a listarelle e poi a quadratini. Prendiamo la carota e la tagliamo  in più parti per lungo, ritagliamo per lungo i pezzi ottenuti per poi farli a quadratini. Prendiamo un padella, inseriamo l’olio e facciamo riscaldare, andiamo a cuocere separatamente le nostra verdure, dovranno cuocere al massimo 5 minuti, per renderle croccanti;  appena finiamo di cuocere una verdura la mettiamo da parte, rimettiamo l’olio e aggiungiamo la verdura da cuocere cosi via fino a finire. Cuociamo il salmone nella stessa padella delle verdure, facciamo rosolare da entrambi i lati, il tutto deve cuocere al massimo 5/6 minuti. Glassiamo il pesce con la salsa d’aceto aiutandoci con un pennello, con un pela patate prendiamo una zesta di zenzero e la adagiamo sopra al pesce.

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...